sabato 27 marzo 2010

is follittas


un altro motivo utilizzato soprattutto per decorare i bordi è quello de 'is follittasa' (=le foglioline). lo zigzag del bordo può essere aumentato a 3 nodi, invece che a due, come nella foto, bisogna però tener presente che in questo caso l'inizio delle foglioline deve sempre essere più sù di un nodo rispetto allo zigzag (non so se è chiaro...)

15 commenti:

LULLITA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LULLITA ha detto...

Ecco qui il mio "capolavoro"! :-))) http://picasaweb.google.it/lullita57/PuntENu#
Che ti sembra, signora maestra?
Il filato è orribile, ma per imparare mica spreco il ritorto, no?
Scopiazzando qua e là e con i tuoi preziosissimi schemi qualcosa prende forma.
Ora il dilemma è: volendo ricamare qualcosa di concreto, che so, un cuscino, bisogna fare un progetto più o meno completo? Oppure si inizia dalla cornice o dal centro e poi si riempie secondo l'ispirazione del momento? Boooooohhhh!
Per adesso bacissimi e grazie!
Luisa
P.S. Mi piace tantissimo questa scuola on line, e con una bella canadese come compagana! Ciao, Jeanine!

Jeanine in Canada ha detto...

Ciao Luisa!

Sono molto contenta di non essere da sola!

Però.... faccio schiiiiiifo!
http://www.flickr.com/photos/41625822@N07/

non so contare!

Grazie mille Renata per questa scuola - abbiamo speranza di fare qualcosa di decente entro 2020?

Un bacione,
Jeanine in Canada

r.a.b. ha detto...

siete bravissime: sono orgogliosa delle mie alunne :)))!!!!
Jeanine: che filo hai usato? forse è un po' grosso per quel tessuto, prova con del cotone un po' più sottile. però sono proprio contenta: avete fatto delle figure abbastanza complesse con ottimi risultati.
Luisella per fare un cuscino od un altro lavoro bisogna combinare i vari motivi secondo la fantasia della ricamatrice; all'inizio però è meglio copiare qualcosa di già realizzato come puoi vedere nelle foto che ci sono in tuttoricamo, poi quando si è più sicure, si può lavorare con più autonomia. per esempio i cuscini che avevo fatto e di cui avevo pubblicato le foto in soloricamo sono un mio tentativo (non so quanto riuscito) di combinare i vari motivi secondo il mio gusto.
comunque: bravissime tutt'e due. ora posso dire che la famosa idea (ricordi Jeanine?) che volevo realizzare, funziona.

Jeanine in Canada ha detto...

Aparte che avevo dei problemi contare (come sempre!) per il bordo usavo il n. 12 invece del n. 8 - ti sembra meglio? Per me andava abbastanza meglio... riuscivo a vedere le trame usando il n.12. Ma ancora ho dei punti 'orizzontali'...

LULLITA ha detto...

Grazie Renata, ma con una maestra così.....! :-)))
Jeanine, ma non dormi? Sei velocissimaaaaaa!!!!
Comunque, ho passato quasi tutto il pomeriggio cercando di ricavare lo schema de s'arrosa, che mi piace un sacco, ma su caponiscu mi sta facendo proprio arrabbiare!
Dalle foto è difficile capire bene il numero dei punti. Vabbè, io ci provo lo stesso.
Baci a tutte!
Luisa
P.S. La mia schiena sta entrando in sciopero e, ovviamente, mi sono cucita i pantaloniiiiiiiiiiii!

Jeanine in Canada ha detto...

http://www.flickr.com/photos/41625822@N07/

Allora ho provato tutti con il filato n. 12... va mooooolto meglio

Dimmi se oltre che tensione del filato (devo lavorarci!) ci sono i problemi?

Grazie!!

p.s. Luisa: beata te che possa vedere fino al ginocchio! Io devo tenere la stoffa alla fine del naso!
;-))

r.a.b. ha detto...

va senz'altro molto meglio... quanto ai punti del cuore: può capitare che non sembrino in linea, questo può dipendere dal fatto che per cambiare la direzione tu capovolgi il lavoro. in questo caso ti conviene 'aggiustare' un po' il punto con l'ago, facendo scorrere il nodo un po' più in giù o un po' più in sù lungo la trama. non è necessario stringere troppo i nodi (altrimenti, in caso di errore, è un problemino niente male disfare ;)). che tessuto stai usando?
renata:)
p.s.: in che senso hai 'disegnato' il motivo da ricamare: hai fatto un pallino in ogni trama? beata la tua pazienza!
p.p.s.sono in crisi con il tuo blog: sono troooppo lenta nella traduzione... dovrò impiegare a tempo pieno la mia figlioccia italo-inglese, temo che sua madre mi accusi di 'sfruttamento di minore' ;)

Jeanine in Canada ha detto...

Sì! Infatti ho disegnato ogni punto del disegno perché ho provato prima (solo per il cuore) e non riuscivo a trovare la strada giusta.

Per tutti questi ultimi motivi non ho girato il lavoro... allora devo fare gli esercizi per riuscire a fare tutti i nodi uguali. Mi appoggio su un cuscino cilindrico in grembo invece del mio ginocchio.

Mi diverto tanto questo lavoro... sto cercando di fare tutti i motivi. La stoffa é chiamato "Jubilee" ed é di cottone 100% con 28 fili al pollice mi piace un sacco perché é morbido ma anche un po' "pesante".

Renata: sei riusciamo ad interessare la tua figlioccia nel ricamo sarebbe bello!
:-D

r.a.b. ha detto...

si tratta di questo tipo di stoffa?
http://www.casacenina.com/catalog/product_info.php?products_id=40401
dubito che Pandy (mia figlioccia) possa interessarsi al ricamo... i ragazzi di oggi hanno molti altri interessi, purtroppo enon sempre sono utili o validi per la loro formazione!
non capisco perchè tu senta il bisogno di usare un cuscino da mettere in grembo mentre lavori. io, per la tovaglietta che sto facendo non uso assolutamente nulla, anzi, quando il ricamo è vicino al bordo della stoffa faccio così: con pollice ed indice sinistri reggo il filo, per sollevarlo ed abbassarlo a seconda dei casi, ed il dito medio lo tengo sotto il tessuto nel punto in cui devo infilare l'ago, per guidarne il percorso (ovviamente uso un ago senza punta!)
buona giornata (stavo per dire serata, dimenticando che, per il fuso orario da te è ancora mattino!)

Jeanine in Canada ha detto...

Jubilee é proprio questa:
http://www.casacenina.com/catalog/product_info.php?products_id=43649

E' fatta di 100% cotone invece la Jobelan é fatta di 51% cotone, 49% Rayon - non mi piace così tanto come la Jubilee.

Uso il cuscino perché posso appoggiare il lavoro molto vicino agli occhi! Con gli occhiali vedo lontano ma senza gli occhiali vedo meglio ma soltanto mooooolto vicino.
E' un problema grosso quando ricamo!

LULLITA ha detto...

Abbiamo una maestra giramondo!
Belle foto e un po'di ......invidia! ;-)))
Torniamo al punt'e nu, che credi che ti lascio in pace? Noooooo, ti piacerebbe, eh?
Allora, ho sviluppato lo schema dei pillonis a coppie che c'è un Issinnus, ma ho dei dubbi: te lo posso far vedere così mi dici se ci sono errori? Magari per email?
Graaaaazzzzzieeeee!
Bacissimi

Luisa

LULLITA ha detto...

New entry!
http://picasaweb.google.it/lullita57/PuntENu#5455550192868654818
La qualità delle foto non è delle migliori.....
Secondo te l'angolo va bene così? Mi sembra un po' sproporzionato, boh!
Ciaooooo
Luisa

r.a.b. ha detto...

ho visto la foto dell'angolo e mi sembra tutto giusto. il problema della 'sproporzione', forse dipende dal fatto che - se ho visto bene - il primo tratto de is gruxittas, quello tra la base ed il 'braccio', lo hai fatto di 4 nodi e non di 3: non so se mi sono spiegata. in pratica, tra le due crocette in cppia lungo i lati deve restare solo una trama e non tre, come mi sembra di vedere dalla tua foto. comunque va bene anche come hai fatto tu. io penso che il ricamo non sia una religione dogmatica, ma che ognuna debba essere libera di interpretare e modificare secondo il suo gusto. non vedo is caboniscusu (non funti pillonisi!)
un abbraccio e tanti auguri di buona Pasqua!
verrai In Sardegna?

Jeanine in Canada ha detto...

Ma prima potevo vedere la tua foto Luisa adesso no... sei diventata troppo brava? Faccio schifo così non mi permetti più di vedere l'album?!
;-P

Mandami la foto in un'email ti prego!!

Ciaoooo!
Jeanine in Canada

p.s. Renata: Rachel non ha fatto le foto "buone" della neve e adesso non c'è più! Sarà per la prossima volta!

 
Statistiche gratis