mercoledì 5 giugno 2013

Vecchi lavori...

Dopo qualche mese di assenza dal mio blog, finalmente ritrovo un po' di tempo per aggiornarlo... Ringrazio tutte le amiche che, nonostante il mio silenzio, hanno continuato a visitarlo :-). I motivi per cui sono stata tanto tempo in silenzio sono diversi, tra questi un nuovo viaggio di una settimana a New York :-) ed una decina di giorni di malattia (la sinusite è una brutta bestia con la quale purtroppo, mi capita di dover fare i conti, ogni tanto!).
Oggi voglio parlare di un mio lavoro di tanti anni fa, del quale mi ero quasi dimenticata. Si tratta di una tovaglia che ha un'origine curiosa ed un po' tormentata, ma che alla fine si è rivelata una fonte di di divertimento (durante l'esecuzione) e di soddisfazione, visto il risultato.


 Avevo comprato per errore in internet un tessuto che presentava dei quadrati di tela aida alternati a tela semplice: l'errore consisteva nel fatto che ero convinta di aver comprato della tela aida. Una volta constatato l'errore, mi sono chiesta che cosa farne di un tessuto così. Allora ho cominciato, come per gioco, a ricamare con punti semplicissimi - dato che con la tela aida non si può fare altro - un quadrato....

... poi un altro: ma dato che, come dico spesso, a far sempre la stessa cosa mi scoccio, ho cambiato motivo.



 Poi un terzo,



poi un quarto, sempre diversi:


Qualcuno, non ricordo chi, mi ha detto: ma hai intenzione di farli tutti diversi? Ho raccolto la sfida: non so quanti siano i quadrati (non li ho contati), ma sono tutti diversi.
Ecco alcuni esempi:








Il filato che ho usato è un banalissimo cotone in gomitoli n° 50 di tre colori diversi: celeste-grigio, rosa intenso ed uno sfumato che va dal rosa al giallo al celeste con cui ho realizzato anche il bordo con il chiaccherino.

9 commenti:

lellapevaro ha detto...

ben tornata..........., la tovaglia è originalissima , spero di poter vedere altri tuoi lavori e anche qualche bel tutorial di ricamo, come sai fare ...........ciao Lella

Marcela Susana Toledo Nespral ha detto...

é meravigliosa...!! è la finizzione a chiacherino,molto fine!

Io pure soono da ieri tornata al mio blog..spero la tua visita!

Marcela Susana.

elisabetta ha detto...

Ma io questa non l'avevo ancora vista!!! Domani vadoa vederla.

Valeria feccia ha detto...

Felicissima del tuo ritorno!!!!! Felicissima per te del tuo viaggio a New York, dispiaciutissima per te per la sinusite, ma sopratutto felicissima di aver potuto vedere questa splendida tovaglia, a presto Valeria

r.a.b. ha detto...

grazie Lella, Marcela, Valeria per i complimenti ed i saluti :-). anch'io vi seguo costantemente. a Elisabetta (che è mia sorella) dico: puoi vedere la tovaglia quando vuoi ;-).
spero a breve di riprendere il mio normale ritmo, anche nel curare il mio blog.

Andreana ha detto...

Le cose belle devono stare alla luce per poterle ammirare....era un vero peccato che questa tovaglia rimanesse al buio!!!....Complimenti Renata per la fantasia e bravura che ha avuto nel realizzarla,i suoi lavori sono sempre originali e molto belli!Mi dispiace che sia stata male al rientro da New york....le auguro di stare bene e di essere sempre presente nel suo blog.Un bacio e buon fine settimana!Andreana

r.a.b. ha detto...

grazie Andreana :-)! un abbraccio ed a presto!

Clara ha detto...

Accipicchia che bella!!! Sei stata bravissima!

JennyPennyPoppy ha detto...

Such beautiful work!

 
Statistiche gratis