mercoledì 30 ottobre 2013

Il centrino di Natale /4

Oggi concludo (finalmente!) la serie dei post sul centrino di Natale.
Innanzitutto la sfilatura.
Come si può vedere dalla foto:

 
si tratta di una sfilatura molto semplice! Mi sono limitata a levare 10 fili ed a realizzare il punto a giorno su 4 fili lungo tutti e due i lati della sfilatura. Così:

 
Quindi, partendo dal bordo (cioè da uno dei lati esterni) ho proceduto come indicato nella sequenza:
 
 
1° passo...
 
 
2° passo....
 
 
3° passo....

 
4° passo....
 
...e poi si ricomincia all'inverso, verso il lato opposto...

 
 
Questo infine è lo schema della stellina di ghiaccio maggiore:
 
 
... e questo è un primo piano della stellina realizzata:
 
 
Infine un giro di archetti volanti a punto smerlo in cui si alternano dei picot e, nell'angolo, una mini-campanella:
 
 

 
Un'ultima cosa: nei due vertici in cui non ci sono le stelline ho inserito delle gruxittasa di cui non ho fatto lo schema, ma se tornate indietro nei post del mio blog ne trovate senz'altro qualcuna.


5 commenti:

lellapevaro ha detto...

Bellissimo,grazie per le tue spiegazioni veramente esaurienti, voglio proprio cimentarsi con il punt'e' nu', mi piace veramente tanto. Ciao Lella

Elena Z. ha detto...

Voglio provare anch'io questo punto che da un bellissimo effetto !!!
Grazie per le spiegazioni !!!
Un saluto, Elena

JudyC ha detto...

It's another wonderful tutorial you've shared with us. Thank you so much for the detail steps. :) judy

nadia spadaccini ha detto...

Sono appena passata dal tuo blog e mi sono unita immediatamente, crei cose molto belle.
Ho anche letto che sei Sarda e il pensiero mi è andato immediatamente ai grossi danni che avete subito,ho già dimostrato la mia vicinanza, unendomi a blog che lasciavano commenti sulla catastrofe e in più ho aderito a raccolte. Speriamo che le cose, anche se alla lunga si rimettano a posto e tutto si risanerà
Ciao Nadia

r.a.b. ha detto...

Grazie Nadia, sei veramente molto gentile! ti ringrazio per la solidarietà riguardo a ciò che è accaduto in gran parte della nostra isola. Io abito nella zona a sud-ovest che, per fortuna, è stata solo sfiorata dal ciclone, ma conosco persone che ad Olbia si son trovate la casa invasa da un metro d'acqua ed ora sono disperate perché hanno perso tutto :-(.

 
Statistiche gratis