mercoledì 7 aprile 2010

su cumpingiu

Dunque, Luisella... se non ho interpretato male la foto (hai notato quanto è alta la risoluzione delle foto di is sinnus per cui, per vedere bene, puoi zoomare fino all'800% senza che la foto si sgrani?) la procedura per realizzare su cumpingiu dovrebbe essere la seguente:

bisogerebbe iniziare dal pallino violetto indicato dalla freccia verde. i pallini violetti costituiscono la prima 'passata' che si effettua saltando un filo, come indicato nella sezione a parte a destra. al ritorno (pallini rosa) il filo che salta la trama della passata precedente verrà coperto dal nodo che si fa nel punto saltato.
per quel che riguarda le parti 'piene' ai due lati, nel punto in cui si passa da una fila obliqua all'altra, il filo è da passare sotto, di modo che tutte le righe oblique sembrino separate le une dalle altre. questa è la mia interpretazione, ricavata dall'analisi della foto perchè questo motivo, personalmente non l'ho mai osservato.
un abbraccio.
p.s.: lo sapevi che 'cumpingiu' significa 'pino'? io no: ho dovuto consultare il dizionario online di mio cognato ( www.ditzionariu.org ), per saperlo!

13 commenti:

Jeanine in Canada ha detto...

Oooh! Grazie!
Non avrei mai pensato di fare così!
Non riuscivo per niente capire la foto.
Sei un tesoro!
Jeanine

LULLITA ha detto...

Grande, Renata! Ho provato subito a farlo e mi sembra proprio che sia così. Ho fatto anche i due passaggi invertiti, cioè prima quello indicato dai pallini rosa, poi i pallini viola, passando il filo sotto il nodo al centro. I due risultati al mio occhio poco esperto non sembrano molto differenti, forse il primo risulta un po' più cicciotto.
Il problema, invece, e non pensavo, è nelle parti piene: mi vengono una schifezza! I nodi mi vanno uno da una parte, uno dall'altro, non hanno l'andamento lineare e compatto della foto! Forse bisogna girare il lavoro? Boh! farò altre prove, ma giusto per imparare, perchè oltre tutto questo cumpingiu non è tra i miei motivi preferiti. ;-)))
Bacioni
Luisa

P.S. no, non lo sapevo che volesse dire "pino". Bello il dizionario!Ma lo fa proprio tuo cognato? Grazie della segnalazione. Sono finita in un mondo di "sardità" molto interessante!

r.a.b. ha detto...

teoricamente non dovrebbe esserci bisogno di capovolgere il lavoro... forse è solo una questione di mano.
anche a me su cumpingiu non piace molto, preferisco s'arenara (=la melagrana-traduco per Jeanine ;-)) ed altri motivi similari.
Sì, il Ditzionariu è proprio opera di mio cognato - Mario Puddu - che, credo, sia uno dei massimi esperti di lingua sarda. a quel che dice lui, la versione online non è molto aggiornata, però a me sembra sufficientemente adeguata alle esigenze più comuni. comunque, se ti interessa, lo puoi trovare in commercio con annesso il dvd aggiornatissimo.

LULLITA ha detto...

Lavori in corso d'opera!
http://picasaweb.google.it/lullita57/Desktop
Con i dovuti errori..... come si dice, sbagliando si impara!
Prima di tutto, ho sbagliato a contare e quindi gli spazi tra s'arenada e s'arrosa non sono uguali e quindi mi ha incasinato la centratura dei quadrifogli.
Poi, dopo aver ricamato tutta la cornice e un arenada e s'arrosa, mi sono accorta, con orrore, che la tela non è perfettamente quadra!
(Assisi della Sotema!)
Mi veniva da piangere! Certo non mi è neanche venuto in mente di disfare tutto! ;-)))
Nonostante tutto, mi ritengo abbastanza soddisfatta, vado avanti e vediamo che ne esce fuori!
Alla prossima.
Baci
Luisa

r.a.b. ha detto...

wow!!! bravissima! che bel lavoro!
quanto agli errori nel contare è abbastanza facile che accadano, soprattutto all'inizio... 'est'unu traballu de passientzia' ;-)! non si può improvvisare e bisogna disegnarsi la porzione del motivo da ripetere per vedere se tutto quadra. quanto alla tela ad armatura perfettamente quadrata... io credo che non esista in realtà, checchè ne dicano gli 'esperti', quindi una leggera deformazione bisogna metterla in conto: io ho visto cose del genere anche presso le ricamatrici di Teulada, e, se accade a loro...
perchè non pubblichi le foto in lista? farai colpo e qualcuna sentirà una punta d'invidia... (scherzo, naturalmente!)

LULLITA ha detto...

Esti propiu unu traballu mannu! Ma che divertente! mi piace tanto tanto!
Lo schema l'avevo fatto, facendo calcoli su calcoli, poi quando sono andata a ricamare...... ancora non ho capito dove ho sbagliato! Vabbè, fa niente, anche se in genere sono un po' più pignola, ma come primo lavoro.....;-)))
Grazie, grazie, grazie per avermelo insegnato!
buon fine settimana!
Luisa

Jeanine in Canada ha detto...

Luisa!!!
Che bello il tuo lavoro!
Mi piace da morire e ti direi che stanca morte com'ero quando l'ho guardato... non riucivo a trovare gli errori! Sul tavolo non credo che nessuno farebbe caso!
:-D
Spero tanto oggi di trovare un po' di tempo per continuare con le prove... mi manca il punt'e nù!

Ciaooooo!
Jeanine in Canada

LULLITA ha detto...

Ciao, carissima!
Sono sempre io, la rompiscatole! :-)))
Allora, ho fatto questo:
http://picasaweb.google.it/lullita57/Desktop#5460357380929624498 -
secondo te ci siamo come schema?
Quanto mi piacciano questi pennuti!
Sto facendo anche gli altri, quelli che su Issinus chiamano pillonis a coppia, ti farò vedere quando li finisco.
Domanda scema: come si ferma il filo? IO lo passo, sotto i punti già fatti, va bene?
Un bacione
Luisa

r.a.b. ha detto...

ciao Luisella!
Belli i galletti, però c'è qualcosa che non va: il lavoro tende a 'salire' da sinistra verso destra. Lo zigzag, che deve restare sempre lungo la stessa linea (=trama), dopo la palmetta sale di una trama e dopo i galletti sale ancora di una credo... è così? o sono io che vedo male?
comunque stai andando come un treno: anche il punto mi sembra più regolare ora.
buona serata.

r.a.b. ha detto...

dimenticavo: il filo si ferma come hai detto, cioè passando l'ago sul rovescio sotto gli ultimi 3 o 4 punti fatti.

LULLITA ha detto...

E' vero, ho sbagliato! ;-(( Per fortuna è sola una prova! Non ci si può proprio distrarre con questo ricamo, ma mi piace un sacco!
Grazie e un bacio
Luisa

Jeanine in Canada ha detto...

Ho iniziato il mio biscornu!
Finalmente!!
Sul traghetto stamani ho iniziato il disegno con il cuore ma non vi posso far vedere nulla fino alla prossima settimana quando torno a casa.

Nel frattempo buon fine-settimana!!

Vado a fare un corso di merletto ad ago...

Jeanine in Canada

r.a.b. ha detto...

sono curiosissima di vedere il tuo biscornu. buon fine settimana e buon corso a te :-)!

 
Statistiche gratis