giovedì 6 febbraio 2014

Cuscini, cuscini e.... cuscini.

Per me è bello fare i cuscini: sono lavori veloci (ovviamente quelli che faccio io :-) ) e ti danno soddisfazione! Ogni tanto, così, per rilassarmi, ne faccio uno.
In questa foto si possono intravvedere quelli che (con molto disordine) tengo sul mio letto.
Dico che son veloci perché io mi limito ad eseguire la parte ricamata :-), il resto, cioè la parte più noiosa del cucito e delle rifiniture, è opera di mia cognata Anna, che è una sarta brava e mooolto paziente.
Quelli che si vedono in primo piano sono gli ultimi due tra quelli che ho realizzato in società con Anna.

 Ecco in dettaglio i motivi centrali:
cuscino 1:

 
 ... e cuscino 2:


 Come si può vedere sono realizzati in un grosso tessuto di canapa écru, mentre il ricamo è eseguito con cotone da uncinetto n° 8.
Nella foto seguente: un dettaglio del motivo centrale del secondo cuscino:

 
 
Qui di seguito, invece, i dettagli dei motivi che fanno da cornice unitamente ai motivi d'angolo.
 
Cuscino 1:

 
...e cuscino 2:
 
 
 
Di seguito gli altri cuscini di cui forse ho già parlato in qualche post precedente:
 
cuscino 3:

 
...cuscino 4:
 

... cuscino 5:


 
 
... cuscino 6:


Il cuscino 3 è stato ricamato con filato di lino écru.
Infine il cuscino 7, il più 'antico', uno dei primi che ho realizzato, copiando un motivo di una tovaglietta dal giornale Anna di Burda (ora non più pubblicato in Italia, purtroppo).

9 commenti:

nadia spadaccini ha detto...

Una meravigliosa carrelata di cuscini, sono uno più bello dell'altro mi rimane un pò difficile sceglierne uno!!!
Complimenti e brava anche il tesoro di tua cognata!!!
Nadia

Éva ha detto...

Bellissimi!!

Miriam ha detto...

Sono bellissimo, tutti! Ma che punto è? Complimenti sia a te che a tua cognata, perché nemmeno io so cucire a macchina e quando faccio qualcosa devo ricorrere alla santa pazienza del mio papà!
Miriam

r.a.b. ha detto...

@ Miriam: si tratta del punt'e nù, liberamente interpretato da me. Il tuo papà fa il sarto? una rarità al giorno d'oggi!

Miriam ha detto...

Questo punto è molto bello. Complimenti. asssomiglia un po' al punto Caterina De Medici, o sono tanto ignorante???
Adesso è in pensione, ma il primo mestiere che ha imparato, quando si poteva andare dal "mastro", è stato quello!
Ciao,
Miriam

r.a.b. ha detto...

i motivi lo ricordano un po', ma la tecnica ed l'effetto finale sono completamente diversi

Cristina - Giardino del Ricamo ha detto...

Bellissimi ... tutti anche l'ultimo realizzato con altra tecnica. E' vero Anna era un bel giornale, peccato che non si trova neanche più qui in Trentino
A presto Cristina

Palkó ha detto...

Ci sono meravigliosi!

Andreana ha detto...

Sono veramente fantastici i tuoi cuscini cara Renata...e brava anche tua cognata nel confezionarli!Un abbraccio e a presto,Andreana.

 
Statistiche gratis