venerdì 30 luglio 2010

sfilati.../2

Oggi descrivo la realizzazione dello sfilato dei bordi nel set da Messa. A me è piaciuto abbastanza: è semplice e veloce da fare e rimane abbastanza decorativo e diverso dai soliti, tant'è vero che intendo utilizzarlo anche per un mio prossimo lavoro.
Innanzitutto la sfilatura: levo 6 fili, ne lascio 4, ne levo altri 6. Quindi agli estremi opposti faccio il punto a giorno con fascetti di 4 fili ciascuno, in maniera però che risultino - i fascetti delle parti opposte - sfalsati di due fili, come si può vedere nella foto.


Successivamente lavoro la parte centrale non sfilata ( i 4 fili rimasti tra le due sfilature di sei) iniziando dal basso, dalla metà di un fascetto e poi puntando l'ago a metà del fascetto superiore che sta più indietro di due fili:



quindi faccio la stessa cosa passando alla parte inferiore e puntando nuovamente l'ago là dove in precedenza era uscito il filo:



e questo è il risultato finale...



Grazioso, vero?

6 commenti:

sonogio1 ha detto...

ciao
bellissimo questo punto, ho fatto diversi motivi di sfilati ma questo non lo conoscevo e facile e di grande effetto, brava
ciao

Amalia ha detto...

grazie Renata,
davvero bello!

Anonimo ha detto...

si, decisamente veloce, d'effetto e bella come sfilatura!
ciao
Gabriella

Lúcia ha detto...

ola muito lindo seu blog , este brodado muito simples e fica muito bem uma boa semana.

anna ha detto...

Vorrei sapere se e' stato fatto dal diretto del lavoro,generalmente il punto a giorno si fa da rovescio, Grazie Annna

r.a.b. ha detto...

ciao Anna.
il punto a giorno inferiore, quello che deve 'attaccare' l'orlo, effettivamente si realizza al rovescio, mentre quello superiore io lo faccio anche al dritto, perchè a me piace il tipo di decorazione che ne deriva. il resto del lavoro è ovviamente realizzato al dritto. Renata.

 
Statistiche gratis