venerdì 9 febbraio 2018

La tovaglia d'altare.

Ci avevo pensato da tanto tempo: mi sarebbe piaciuto tanto fare qualcosa che restasse nel tempo da dare alla chiesa della mia parrocchia. Ma non avevo il coraggio di cimentarmi perchè mi sembrava una cosa al di sopra delle mie capacità. Sì, é vero, qualche tempo fa avevo fatto una tovaglia d'altare, ma si trattava di una cosa tutto sommato non troppo impegnativa, destinata ad una piccola chiesa che non si trova nel mio paese.
Ne parlai con la mia sorella minore e lei mi incoraggiò, dichiarandosi disposta a darmi una mano nell'esecuzione. Ci siamo divise l'impegno: metà io e metà lei e, dopo circa due anni, finalmente siamo arrivate a concludere il nostro lavoro. Il giorno di Natale la nostra tovaglia era sull'altare!

 

La tovaglia misura 4 metri per 2, il tessuto è lino 13 fili per cm. Per il ricamo ho usato filo Anchor, ritorto fiorentino 12 colore giallo oro (307), un colore che amo moltissimo. Eccola ripresa più da vicino:


Ho impiegato la tecnica del punto annodato sardo (punt'e nù), liberamente interpretato da me. Il motivo centrale della croce l'ho disegnato io. Eccolo:


Pure disegnati da me sono i motivi all'interno dei rombi che si susseguono lungo tutta la fascia della tovaglia e che mostro qui di seguito:





A separare i rombi ho inserito delle palmette (in sardo: pramasa) contornate da una ghirlanda di crocette (gruxittasa):


Il tutto poi rifinito con una sfilatura abbastanza 'importante' ma tutto sommato semplice da realizzare, come potete vedere qui e qui.


In questa foto si può osservare la realizzazione del motivo d'angolo:


Abbinata alla tovaglia dell'altare è quella dell'altarino del tabernacolo. Date le dimensioni ridotte rispetto alla precedente, anche i motivi che costituiscono la fascia ricamata sono diversi, ridotti ma tutto sommato simili. Eccola:
Anche questa è stata realizzata in stretta collaborazione con mia sorella (50% e 50% 😃) ed ecco i dettagli:

... il motivo a croce centrale...

....ed i due motivi a rombo che si alternano separati anch'essi dalle solite palmette:



... e questo é il motivo d'angolo...


Un grande lavoro, molto impegnativo, che non avrei mai affrontato se mia sorella non mi avesse incoraggiato e soprattutto non avesse collaborato alla realizzazione, ma che è stato ampiamente compensato dalla soddisfazione di vederlo concretizzato ed utilizzato!

10 commenti:

Silvana ha detto...

una meraviglia molti complimenti

r.a.b. ha detto...

Grazie, Silvana!

silvia ha detto...

meravigliosa!!! complimenti a te e a tua sorella

r.a.b. ha detto...

Grazie.😊

Ombretta Panese Brettagna ha detto...

molto bella, è un piacere poterla ammirare.

Paola Gemelli ha detto...

Bravissime! Complimenti

Carmen ha detto...

Wow, è stupenda! davvero un ricamo di altri tempi, raffinato ed elegante, realizzato da mani d'oro!

S Penelope ha detto...

Sono capitato qui per caso e devo dire che è un lavoro stupendo di grande pazienza. Complimenti a te e tua sorella!

Oscar Fernandez ha detto...

This is so beautiful.

Lolly ha detto...

Carissima, sono affascinata dalla biancheria per la chiesa sei bravissima

Lolly

 
Statistiche gratis